Elenco dei prodotti per produttore Pietracupa

Che l’Irpinia potesse regalare vini freschi, ricchi e profumati, era cosa nota da molto tempo, ma che potessero scaturire interpretazioni di eccezionale complessità, longeve, autenticamente minerali ce lo ha fatto scoprire la cantina Pietracupa. Questo merito, da condividere con poche altre cantine della zona, va sicuramente a Sabino Loffredo, uomo dalla personalità dirompente, che ha sempre cercato il confronto con i più grandi vini bianchi mondiali.


La storia di Pietracupa comincia all'inizio degli anni Settanta, quando Peppino Loffredo rileva una proprietà sulla collina di Montefredano, vicino ad Avellino. Un ritorno alla campagna, il suo, fatto per il gusto di produrre un Fiano per sé e per i propri amici più cari. Tutto cambia, però, nel 1999, quando il figlio Sabino entra in azienda dopo aver lavorato sulle navi in giro per il mondo. Nasce così il progetto Pietracupa: dall’incredibile voglia di Sabino di misurarsi professionalmente con il mondo del vino, in grande fermento in quegli anni. Oggi, a distanza di tredici anni, possiamo affermare che la piccola cantina ne ha fatta molta di strada, affermandosi nel panorama campano in maniera decisa e chiara.


La cantina Pietracupa è ora condotta da Carmine Valentino, grande interprete di vini bianchi campani e di un grande Taurasi. Il Fiano è coltivato attorno alla casa-cantina, su circa un ettaro e mezzo di suolo argilloso-calcareo; il Greco viene prodotto dai vigneti in affitto nella vicina Santa Paolina, una zona di grande vocazione vinicola capace di dare vita a vini di alta levatura.

Accetta

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Leggi di più.