Château Margaux 1er Grand Cru Classé 1998 - Château Margaux

Château Margaux 1998 1er Grand Cru Classé Margaux Espandi

Annata
1998

Nazione
Francia

Alcol
13%

Tipologia
Rosso fermo

Formato
75cl

Château Margaux 1er Grand Cru Classé 1998 - Château Margaux

Nuovo

I vini dello château Margaux sono caratterizzati da grande finezza, rara eleganza, profondità e complessità. Portavoce di rigore, finezza ed eleganza, situato nel cuore della omonima denominazione, questo premier cru classé del 1855 produce etichette famose di eccellente qualità.

Maggiori dettagli

1 Articolo

Attenzione: Ultimi articoli in magazzino!

550,00 €

tasse incl.

Premi e riconoscimenti

Wine Spectator 91/100
Robert Parker 91/100

Caratteristiche

Annata1998
NazioneFrancia
ProvenienzaBordeaux
ZonaMedoc
Alcol13%
DenominazioneMargaux AOC
Vitigno75% cabernet sauvignon, 20% merlot, 5% petit verdot
TipologiaRosso fermo
Formato75cl

Dettagli

Oggi, lo Château Margaux 1998 ha aromi di freschezza dominati dalla frutta, soprattutto bacche rosse, e ancora indugia vaniglia e note tostate che si amalgamano nel vino poco a poco. L'impressione al palato è di grande potenza con tannini freschi, che conferiscono a questo vino una dimensione molto classica.

Scheda tecnica

Annata1998
NazioneFrancia
ProvenienzaBordeaux
ZonaMedoc
Alcol13%
DenominazioneMargaux AOC
Vitigno75% cabernet sauvignon, 20% merlot, 5% petit verdot
TipologiaRosso fermo
Formato75cl
Wine Spectator91/100
Robert Parker91/100

Brand


Château Margaux esiste almeno dal XII secolo, ma è nella seconda metà del 1500 che è divenuto noto per la produzione di vino grazie a Pierre de Lestonnac il quale, dopo aver acquistato la tenuta, decise di implementare la coltivazione della vite. All’inizio del XVIII secolo, l’azienda contava già circa 265 ettari, di cui un terzo dedicato alla viticoltura, estensione che all’incirca corrisponde a quella attuale. Di gestione in gestione, è nel 1810 che il Marchese di Colonilla Bertrand Duat ordinò la costruzione del castello dalle fattezze neo-palladiane, che ancora oggi si può ammirare, ma è soprattutto nel 1977 che l’arrivo del magante greco André Mentzelopoulos apportò ingenti investimenti, chiamando in causa figure professionali di spicco come l’enologo Emile Peynaud. In seguito, l’azienda fu diretta da varie società miste - come non ricordare gli Agnelli nel controllo della maggioranza azionaria - per poi essere oggi di nuovo interamente nelle mani della famiglia Mentzelopoulos, con Corinne che ha sostituito il padre André deceduto nel 1980. Con una produzione annuale che si attesta sulle 150mila bottiglie di Château Margaux, cui si affiancano le 200mila di Pavillon Rouge du Château Margaux e le circa 35mila di Pavillon Blanc du Château Margaux, ogni volta che si ha l’occasione di stappare una bottiglia di Château Margaux è un evento a dir poco eccezionale e indimenticabile, che non capita di certo frequentemente.

Recensioni clienti

Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.

Scrivi una recensione

Château Margaux 1er Grand Cru Classé 1998 - Château Margaux

Château Margaux 1er Grand Cru Classé 1998 - Château Margaux

Informazioni sul produttore: Château Margaux


Château Margaux esiste almeno dal XII secolo, ma è nella seconda metà del 1500 che è divenuto noto per la produzione di vino grazie a Pierre de Lestonnac il quale, dopo aver acquistato la tenuta, decise di implementare la coltivazione della vite. All’inizio del XVIII secolo, l’azienda contava già circa 265 ettari, di cui un terzo dedicato alla viticoltura, estensione che all’incirca corrisponde a quella attuale. Di gestione in gestione, è nel 1810 che il Marchese di Colonilla Bertrand Duat ordinò la costruzione del castello dalle fattezze neo-palladiane, che ancora oggi si... Continua a leggere

Accetta

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Leggi di più.