Champagne Les Clos Pompadour Brut Magnum - Pommery

Champagne Les Clos Pompadour Brut - Pommery Magnum Espandi

Nazione
Francia

Alcol
12,50%

Tipologia
Champagne brut, Blanc de Noirs

Formato
75cl

Champagne Les Clos Pompadour Brut Magnum - Pommery

Nuovo

Azienda: Pommery

3 Articoli

Attenzione: Ultimi articoli in magazzino!

580,00 €

tasse incl.

Premi e riconoscimenti

Caratteristiche

NazioneFrancia
ProvenienzaChampagne
Alcol12,50%
DenominazioneChampagne AOC
Vitigno50% Chardonnay 20% Pinot Meunier 30% Pinot Nero
TipologiaChampagne brut, Blanc de Noirs
Formato75cl

Scheda tecnica

NazioneFrancia
ProvenienzaChampagne
Alcol12,50%
DenominazioneChampagne AOC
Vitigno50% Chardonnay 20% Pinot Meunier 30% Pinot Nero
TipologiaChampagne brut, Blanc de Noirs
Formato75cl

Brand

È a partire dal 1858 che Madame Pommery, rimasta vedova, pone le basi per quella che con il tempo sarebbe diventata una delle più importanti maison della Champagne. Donna tenace ed ambiziosa, parte infatti alla conquista dei mercati nazionali e internazionali, stravolgendo senza esitazioni le regole della gestione aziendale. È lei a comprendere il potenziale di alcuni mercati stranieri, quello inglese in particolare, ed è sempre lei a porre le basi per la promozione di un prodotto di lusso adottando una strategia volta a valorizzarne lo stile e l’immagine. Rivoluzioni profonde che investono anche il prodotto, con il passare del tempo Madame Pommery comprende che il gusto dell’epoca stava cambiando e che era necessario migliorare le tecniche di produzione per migliorare la qualità dello Champagne e progressivamente ridurne la dolcezza. Nasce così nel 1874 quello che è considerato il primo Champagne Brut della storia. Dal 2002 la Maison Pommery entra nel gruppo Vranken e il presidente Paul-Francois Vranken prosegue l’opera intrapresa da Louise Pommery: spirito di avanguardia unito a generosità, tenacia e passione.

Recensioni clienti

Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.

Scrivi una recensione

Informazioni sul produttore: Pommery

È a partire dal 1858 che Madame Pommery, rimasta vedova, pone le basi per quella che con il tempo sarebbe diventata una delle più importanti maison della Champagne. Donna tenace ed ambiziosa, parte infatti alla conquista dei mercati nazionali e internazionali, stravolgendo senza esitazioni le regole della gestione aziendale. È lei a comprendere il potenziale di alcuni mercati stranieri, quello inglese in particolare, ed è sempre lei a porre le basi per la promozione di un prodotto di lusso adottando una strategia volta a valorizzarne lo stile e l’immagine. Rivoluzioni profonde che... Continua a leggere

Accetta

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Leggi di più.