Champagne Piper Heidsieck "Rare" 2002 (astuccio)

Nuovo Champagne Piper Heidsieck "Rare" 2002 (astuccio) Espandi

Annata
2002

Nazione
Francia

Alcol
12%

Tipologia
Champagne brut, Blanc de Noirs

Formato
75cl

Champagne Piper Heidsieck "Rare" 2002 (astuccio)

Nuovo

Azienda: Piper Heidsieck

 La 4ª edizione della rassegna “Wine of the Decade”, organizzata da esperti di wine trade, Fine Champagne Magazine e Tastingbook.com, è stata dedicata agli Champagne. Ad aggiudicarsi la vittoria è stato Piper-Heidsieck Rare 2002, eletto Champagne of the Decade 2000’s.

Maggiori dettagli

6 Articoli

190,00 €

tasse incl.

Premi e riconoscimenti

Caratteristiche

Annata2002
NazioneFrancia
ProvenienzaChampagne
Alcol12%
DenominazioneChampagne AOC
Vitigno70% Chardonnay, 30% Pinot Nero
TipologiaChampagne brut, Blanc de Noirs
Formato75cl
Premi Champagne of the Decade 2000’s per la rassegna Wine of the Decade

Dettagli

Alla vista dell’esame organolettico il prestigioso Champagne Rare 2002 si presenta di colore giallo paglierino tendente all’oro. Sui contraddistingue per l’estrema limpidezza e luminosità. Il perlage è sottilissimo ed instancabile che con la luce sembra scintillante.

Al naso è spiccato il sentore di frutto. Si esprime con delicatezza ma avvolge l’assaggiatore rimandandolo alle note di frutta esotica come il mango, il kiwi, le noci, le nocciole, le mandorle, i fichi. Percettibili le note di cacao e pepe bianco.

Al palato è un vino profondo, di spiccato carattere, preciso. Una dimensione voluttuosa con note di meringa. Le sottili sfumature evocano terre lontane - tè alla menta, lime, kumquat e frutta esotica come ananas e zenzero candito.

Scheda tecnica

Annata2002
NazioneFrancia
ProvenienzaChampagne
Alcol12%
DenominazioneChampagne AOC
Vitigno70% Chardonnay, 30% Pinot Nero
TipologiaChampagne brut, Blanc de Noirs
Formato75cl
Premi Champagne of the Decade 2000’s per la rassegna Wine of the Decade

Brand

È nel 1851 che il trentenne Charles Heidsieck fonda la Maison che ancora oggi porta il suo nome acquistando alcune cantine di maturazione ad affinamento a Reims, capitale della regione dello Champagne. Da subito è chiara una cosa: lasciare la gestione delle vigne a chi sa fare questo lavoro al meglio ed acquistare solamente quelle uve capaci di soddisfare i suoi altissimi standard qualitativi. Non solo, Charles-Camille, questo il suo nome di battesimo, capisce da subito l’importanza di una maturazione particolarmente lunga per ottenere prodotti di grande classe. I suoi sono infatti Champagne che rimangono sui lieviti per un periodo molto più lungo della media. La sua innata capacità di venditore lo porta rapidamente al successo, i suoi vini vengono apprezzati praticamente in tutto il mondo. Oggi, a distanza di oltre un secolo, nonostante la Maison sia di proprietà del gruppo Rémy-Cointreau non è cambiato quasi nulla di quello stile che Heidsieck aveva creato da zero. I suoi sono infatti ancora oggi Champagne profondi e sfaccettati, sempre caratterizzati da una sosta sui lieviti particolarmente significativa, in particolare per i suoi straordinari prodotti di punta.

Recensioni clienti

Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.

Scrivi una recensione

Champagne Piper Heidsieck "Rare" 2002 (astuccio)

Champagne Piper Heidsieck "Rare" 2002 (astuccio)

Informazioni sul produttore: Piper Heidsieck

È nel 1851 che il trentenne Charles Heidsieck fonda la Maison che ancora oggi porta il suo nome acquistando alcune cantine di maturazione ad affinamento a Reims, capitale della regione dello Champagne. Da subito è chiara una cosa: lasciare la gestione delle vigne a chi sa fare questo lavoro al meglio ed acquistare solamente quelle uve capaci di soddisfare i suoi altissimi standard qualitativi. Non solo, Charles-Camille, questo il suo nome di battesimo, capisce da subito l’importanza di una maturazione particolarmente lunga per ottenere prodotti di grande classe. I suoi sono infatti... Continua a leggere

Accetta

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Leggi di più.